«Sono quella della foto»

Notizie
«Sono quella della foto»

Ana María del Carmen Ruiz è una messicana di 88 anni ed è laureata in chimica come Guadalupe, che ha conosciuto in Messico. “La ricordo molto...

Newsletter

Se desideri iscriverti alla nostra newsletter per favore specifica il tuo indirizzo mail.

Il tuo indirizzo mail viene da noi usato solo per inviarti la nostra newsletter, in accordo alle norme sulla privacy. Puoi eliminare la tua iscrizione in qualunque momento.

Privacy policy and cookies

Maggio, mese dedicato alla Madonna

Play

Come si recita il rosario?

In questo breve video san Josemaría racconta come lui ha l'abitudine di recitare il rosario. Per farlo, mostra la sua corona del rosario, piena di medagliette come quella di sua nonna.

Terapia del Rosario

Una madre di famiglia alle prese con una grave ricaduta di salute coinvolge le sue compagne di reparto nella recita quotidiana del Rosario.

ebook scaricabili gratuitamente

Lettere e messaggi del Prelato

Messaggio del Prelato (8 maggio 2019)

Mons. Ocáriz ci invita a vivere questo mese mariano in una ininterrotta gratitudine verso il Signore, per “tutto, perché tutto è buono”, come insegnava san Josemaría.

Carissimi, Gesù mi protegga le mie figlie e i miei figli!

Ricordiamo bene come san Josemaría ci invitava a mantenere una disposizione abituale di gratitudine a Dio per “tutto, perché tutto è buono” (Cammino, n. 268). È un semplice e ottimo modo di pregare.

Rendiamo grazie al Signore per tutte le cose buone che ci permette di vivere e per tanti doni dei quali assai spesso neppure ci rendiamo conto ...

Testo del giorno

“Maria, Regina degli Apostoli”

Che lezione straordinaria in ciascuno degli insegnamenti del Nuovo Testamento! Dopo che il Maestro, nell'ascendere alla destra di Dio Padre, ha detto loro: «Andate e predicate a tutte le genti», i discepoli sono stati pervasi da un senso di pace. Ma hanno ancora dei dubbi: non sanno che fare, e si riuniscono con Maria, Regina degli Apostoli, per trasformarsi in zelanti banditori della Verità che salverà il mondo. (Solco, 232)

Se meditiamo con criterio spirituale quel testo di san Paolo, comprenderemo di non avere altra scelta che di lavorare al servizio di tutte le anime. Fare diversamente sarebbe egoismo. Se consideriamo con umiltà la nostra vita, vedremo chiaramente che il Signore, oltre alla grazia della fede, ci ha concesso dei talenti, delle qualità. Nessuno di noi è un esemplare ripetuto ...