Numero di articoli: 118

Come viveva il Natale san Josemaría?

Riportiamo alcuni aneddoti che riflettono come san Josemaría viveva le feste di Natale, la sua devozione a Gesù Bambino e alla Sacra Famiglia e i particolari di affetto che aveva verso le persone che vivevano con lui.

Relazioni biografiche

San Josemaría e la Madonna di Montserrat

San Josemaría fu un grande devoto della Madonna di Montserrat. C'è il riscontro di un'intensa relazione con il santuario negli anni '40, specialmente verso la fine del 1946, anno in cui si trasferì a vivere stabilmente a Roma. L'affetto per la Madonna di Montserrat, tuttavia, continuò per sempre. Fu proprio in una sua festa, il 27 aprile del 1954, che fu guarito da diabete, dopo un attacco fortissimo durante il quale fu sul punto di morire.

Relazioni biografiche

La prima Comunione di san Josemaría

San Josemaría fece la prima Comunione il 23 aprile 1912. Ricordò sempre con fervente candore gli anniversari di questa data, in cui il Signore, come egli soleva dire, "volle venire a impadronirsi del mio cuore".

Relazioni biografiche

Anniversario dell'ordinazione sacerdotale di san Josemaría

Il 28 marzo 1925 Josemaría Escrivá fu ordinato sacerdote nella cappella del Seminario. Il 30, nella Basilica del Pilar, celebrò la sua prima Messa, in suffragio per l'anima di suo padre. Erano presenti solo la madre, i fratelli e alcuni amici. Da quel momento la santa Messa si confermò come il vero centro della sua vita interiore.

Relazioni biografiche

La Madonna di Guadalupe

Il 12 dicembre si festeggia la Madonna di Guadalupe. San Josemaría amava molto le vicende che hanno portato alla nascita della devozione della Vergine di Guadalupe.

Relazioni biografiche

Loreto, la casa di Maria

La devozione di san Josemaría per la Madonna di Loreto lo portò a visitare il Santuario diverse volte, tanto che qui è stato intitolato un percorso dedicato proprio al fondatore dell'Opus Dei.

Relazioni biografiche

23 agosto 1971: Adeamus cum fiducia ad thronum gloriae

Si sa poco delle numerose grazie straordinarie che ricevette San Josemaría. Ne conosciamo solo alcune e fra queste ciò che accadde il 23 agosto 1971, mentre trascorreva alcuni giorni a Caglio, un paesino vicino a Como.

Relazioni biografiche

Il 14 febbraio nelle parole di San Josemaría

San Josemaría non amava parlare dei momenti di più profonda intimità in cui Nostro Signore gli aveva fatto conoscere la Sua Volontà. Tuttavia, qualche volta, in obbedienza ad espressa indicazione della Santa Sede o per l’insistenza di membri dell’Opus Dei, ne raccontò alcuni dettagli.

Relazioni biografiche

San Josemaría alla Madonna del Pilar: «Signora, che sia!»

«A una semplice immagine della Madonna del Pilar affidavo in quegli anni la mia preghiera, affinché il Signore mi concedesse di capire ciò che la mia anima già presagiva. "Domina, ut sit!" le dicevo in un latino non propriamente classico, ma abbellito dall'affetto, "ut sit!," che sia di me quello che Dio vuole che sia».

Relazioni biografiche

L'estate di san Josemaría

Per san Josemaría riposare "non è un ozioso dolce far niente, bensì cambiare occupazione dedicarsi per un certo tempo a un'altra attività utile e che nel contempo distragga". Ecco il racconto di come si impegnava a vivere l'estate il fondatore dell'Opus Dei.

Relazioni biografiche