Streaming online della Messa per san Josemaría celebrata dal prelato dell’Opus Dei

Il 26 giugno alle 19 la pagina web dell’Opus Dei trasmetterà in streaming la Messa solenne celebrata da mons. Fernando Ocáriz nella chiesa prelatizia di Santa Maria della Pace a Roma in occasione della festa di san Josemaría. La celebrazione verrà offerta per coloro che sono morti durante la pandemia. La mattina stessa saranno trasmesse le immagini del luogo dove riposano i resti mortali di san Josemaría.

Il 26 giugno in molte chiese del mondo si celebra la festa del fondatore dell’Opus Dei. Tuttavia, a causa dell'emergenza sanitaria, molti fedeli non potranno partecipare, mentre le chiese avranno una capacità limitata.

In questo contesto, verranno offerti su questa pagina web due video in diretta streaming dalla chiesa prelatizia di Santa Maria della Pace: la trasmissione delle immagini della tomba di san Josemaría, dalle 10:30 alle 11.30, e la Messa della festa alle 19:00.

Webcam da Santa Maria della Pace, 10:30 - 11:30

Alle 10:30 e per l’ora successiva, verranno condivise le immagini trasmesse della tomba dove è sepolto san Josemaría. I fedeli potranno collegarsi da questa pagina web o dai canali ufficiali dell’Opus Dei su Youtube, Instagram e Facebook.

La trasmissione terminerà alle 11:30. Questa programmazione permetterà di unirsi alla festa alle persone dei paesi dell’Asia e dell’Oceania.

Santa Messa celebrata dal prelato, alle 19:00

Mons. Fernando Ocáriz celebrerà la Santa Messa nella chiesa prelatizia di Santa Maria della Pace, dove riposano i resti mortali di san Josemaría.

Un piccolo gruppo di fedeli parteciperà fisicamente alla celebrazione. L’Eucaristia verrà offerta per i fedeli dell’Opus Dei, i parenti e gli amici che sono morti a causa del coronavirus.

La Santa Messa verrà celebrata in italiano; per il canone si userà il latino. Le letture e l’orazione dei fedeli saranno in diverse lingue. L’omelia sarà in castigliano, ma si potrà scaricare in italiano (e in altre lingue) da questa pagina web poco prima dell’inizio della celebrazione.

La Santa Messa avrà inizio alle 19:00. L’orario renderà possibile seguire la celebrazione dall’America, dall’Africa e dall’Europa, dove in molti luoghi si continua a vivere in regime di isolamento. Chi non potrà assistere alla celebrazione in diretta – per es. i fedeli di paesi dell’Asia e dell’Oceania, dove a quell’ora sarà di notte - potrà vederla su YouTube in un secondo momento.