Misteri Dolorosi, il Santo Rosario audio

In questo articolo si possono trovare i misteri Dolorosi del Santo Rosario in formato audio. I misteri Dolorosi solitamente si recitano il martedì e il venerdì.

Audio di vita cristiana
Opus Dei - Misteri Dolorosi, il Santo Rosario audio

Misteri dolorosi, introduzione di san Josemaría (Il Santo Rosario, punto 6):

"Pregate per non cadere in tentazione. — Pietro, invece , si addormenta. E anche gli altri apostoli. — E ti sei addormentato anche tu, bambino amico…, e io pure sono stato dormiglione come Pietro. Gesù, solo e triste, soffre e gocce del suo sangue bagnano la terra. In ginocchio sul duro suolo, egli persevera in preghiera… Piange per te… e per me: il peso dei peccati degli uomini lo schiaccia.

Pater, si vis, transfer calicem istum a me. Padre, se vuoi, allontana da me questo calice... Però non si faccia la mia volontà, sed tua fiat, ma la tua (Lc 22, 42). Un Angelo dal Cielo lo conforta. — Gesù è in agonia. — Continua a pregare prolixius, più intensamente… Si avvicina a noi, che dormiamo: Alzatevi, pregate — ci ripete — per non cadere in tentazione (Lc 22, 46).

Giuda, il traditore: un bacio. La spada di Pietro brilla nella notte. Gesù parla: Siete venuti a prendermi come fossi un ladro (Mc 14, 48). Sì, siamo vili: lo seguiamo da lontano; ma svegli e pregando. — Preghiera… preghiera…"


I misteri Dolorosi in formato audio:

1°. L’orazione di Gesù nell’Orto degli Ulivi.

2°. La flagellazione.

3°. L’incoronazione di spine.

4°. Gesù con la croce sulle spalle.

5°. La morte di Gesù in croce.


Come si recita il Rosario?

All’inizio del Rosario si può fare una visita al Santissimo Sacramento, recitando per tre volte

Sia lodato e ringraziato ogni momento. Il Santissimo e divinissimo sacramento. Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre.

E chiudendo la visita con la Comunione Spirituale:

"Vorrei, Signore, riceverti con la purezza, l’umiltà e la devozione con cui Ti ricevette la tua Santissima Madre, con lo spirito e il fervore dei Santi."

Dopo la visita si può fare il segno della Croce e invocare il Signore:

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

O Dio vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.

Come era nel principio e ora e sempre,

nei secoli dei secoli. Amen.

Adesso si enuncia ad ogni decina il "mistero", per esempio, nel primo mistero gaudioso contempliamo: "l'Annunciazione”.

Dopo una breve pausa di riflessione, si recitano: un Padre Nostro, dieci Ave Maria e un Gloria.

Alla fine del Rosario vengono recitate le Litanie Lauretane, o altre preghiere mariane.

Puoi recitare il Rosario camminando, mentre sei nel traffico, in casa, all’aperto, con altre persone o da solo. Abbiamo preparato una versione audio del Rosario proprio per facilitare questa devozione.