Audio di vita cristiana: Pregare è accogliere lo Spirito Santo | 26 giugno, san Josemaría

Il fondatore dell'Opus Dei ha vissuto il suo momento più alto di orazione mentre era su un tram. A partire da questo episodio della vita di san Josemaría, don Vincenzo Cammarota medita sull'importanza dello Spirito Santo nella vita di preghiera di tutti noi.

Audio di vita cristiana
Opus Dei - Audio di vita cristiana: Pregare è accogliere lo Spirito Santo | 26 giugno, san Josemaría

La "scoperta" della filiazione divina è stata la bussola di tutta la vita di san Josemaría. Il 16 ottobre del 1931, quando ancora l'Opus Dei era agli inizi, san Josemaría ricevette dal Signore una luce su questa realtà, la filiazione divina, che aveva imparato a conoscere sin da bambino:

"sentii l'azione del Signore che faceva affiorare nel mio cuore e sulle mie labbra, con la forza imperiosa di una necessità assoluta, questa tenera invocazione: Abba! Pater!. Mi trovavo per strada, in tram (...). Probabilmente lo invocai ad alta voce".

Anche noi quando preghiamo possiamo essere contemplativi in mezzo al mondo, proprio accogliendo l'azione dello Spirito Santo nella nostra vita.