I primi soprannumerari dell'Opus Dei

Pubblichiamo un articolo sulla prima settimana di formazione e studio per soprannumerari che si svolse a Molinoviejo (Segovia, Spagna) dal 25 settembre all’1 ottobre del 1948. Vi parteciparono quindici persone.

Dall'Opus Dei
Opus Dei - I primi soprannumerari dell'Opus Dei

Nel 1947 Josemaría Escrivá ha potuto portare a compimento un aspetto importante della fondazione dell'Opus Dei, atteso da tempo: ammettere membri dell'Opera sposati o con il desiderio di formare una famiglia. La spinta definitiva ebbe luogo nel settembre del 1948, quando, dopo aver ottenuto un riconoscimento della Santa Sede in questa direzione, san Josemaría organizzò una settimana diconvivenza assieme cui parteciparono quindici persone. Da lì uscirono i primi soprannumerari. Per semplificare chiamiamo “convivenza” la settimana di formazione cristiana e di miglioramento spirituale e personale che i fedeli soprannumerari dell'Opus Dei sono soliti fare una volta all’anno.

L'articolo che pubblichiamo (Luis Cano, Studia et Documenta, 2018, vol. 12, pagg. 251-302) vuole ricostruire il messaggio che il fondatore trasmise loro, utilizzando i documenti disponibili: fondamentalmente il diario redatto in quelle giornate e i ricordi personali dei presenti. San Josemaría fece ventidue interventi e, sebbene non si conservi la trascrizione completa della sua predicazione, ci sono alcuni appunti dei partecipanti, specialmente di Amedeo de Fuenmayor e Tomás Alvira, che sono contemporanei e consentono di comprendere a grandi linee ciò che disse.
Prima di entrare nel tema principale, l'articolo fa riferimento ai tempi immediatamente precedenti a quelle giornate, in special modo al lavoro del fondatore per delineare la figura del soprannumerario, dal punto di vista spirituale e da quello giuridico. Si passa poi allo svolgimento della convivenza in sé e alla predicazione di san Josemaría.

Alla fine, in una appendice, è incluso un breve profilo di ciascuno dei partecipanti.

PDF ► I primi soprannumerari dell'Opus Dei

ePub ► I primi soprannumerari dell'Opus Dei

Mobi ► I primi soprannumerari dell'Opus Dei