San JosemaríaTesti del giorno

"Gesù è rimasto nell'Eucaristia per amore..., per te"

La frequenza con cui facciamo visita al Signore è in funzione di due fattori: fede e cuore; vedere la verità e amarla. (Solco, 818)

Il cuore! Ogni tanto, senza poterlo evitare, si proietta un'ombra di luce umana, un ricordo gretto, triste, «provinciale»...

- Ricorri subito al Tabernacolo, fisicamente o spiritualmente: e ritornerai alla luce, alla gioia, alla Vita. (Solco, 817)

Affàcciati molte volte in oratorio, per dire a Gesù:... mi abbandono nelle tue braccia.

— Lascia ai suoi piedi ciò che hai: le tue miserie!

— In questo modo, nonostante il turbinìo di cose che ti porti dietro, non mi perderai mai la pace.

(Forgia, 306)

Gesù è rimasto nell'Eucaristia per amore..., per te.

— È rimasto, pur sapendo come l'avrebbero ricevuto gli uomini..., e come lo ricevi tu.

— È rimasto, affinché te ne cibi, affinché tu gli faccia visita e gli racconti le tue cose e, frequentandolo nell'orazione accanto al Tabernacolo e nella ricezione del Sacramento, ti innamori ogni giorno di più, e faccia in modo che altre anime — molte! — seguano lo stesso cammino.

(Forgia, 887)