Il "cardine" della santificazione nell'insegnamento di San Josemaría

È uscito il terzo volume di “Vida cotidiana y santidad en la enseñanza de San Josemaría”. Nell'ultima parte della loro opera, Ernst Burkhart e Javier López centrano la loro attenzione sul"cardine" della santificazione nell'insegnamento di San Josemaría. Inoltre, lo studio tratta della lotta che il cristiano affronta per amore di Dio e dei mezzi su cui può contare.

Le edizioni Rialp hanno pubblicato il terzo volume di "Vida cotidiana y santidad en la enseñanza de San Josemaría”.

Questo libro contiene la terza parte dell'opera di Ernst Burkhart e Javier López Díaz, e l'Epilogo. Dopo aver studiato nei volumi precedenti la finalità della vita cristiana e l'identificazione del cristiano con Cristo, l'attenzione si centra ora e la strada che il cristiano deve percorrere in questo mondo: cammino nel quale realizza passo dopo passo questa finalità e cresce in questa identificazione. All'inizio si parla delle attività temporali come materia di santificazione e apostolato, con particolare attenzione al lavoro professionale, "cardine" della santificazione nell'insegnamento di San Josemaría. Quindi si tratta della lotta che, in conseguenza del peccato, il cristiano deve affrontare per amore di Dio. Infine, si affrontano i diversi mezzi su cui può contare il cristiano nel suo cammino verso la santità. Nell'Epilogo si espone il concetto di "unità di vita" che riassume la predicazione di San Josemaría.

Si conclude con riflessioni intorno al valore dell'insegnamento di San Josemaría per la teologia, prendendo spunto dalle parole del cardinale Joseph Ratzinger, oggi Benedetto XVI, in un Congresso Teologico sulla figura e il messaggio del fondatore dell'Opus Dei.

Con questo volume si conclude la pubblicazione dell'opera di Burkhart e López, il cui compito principale è esporre teologicamente e in modo sistematico il complesso del messaggio di San Josemaría Escrivá de Balaguer sulla santificazione del lavoro professionale e della vita quotidiana.

Ernst Burkhart (Vienna, 1945) e Javier López Díaz (Madrid, 1949) sono sacerdoti della Prelatura dell'Opus Dei e professori di Teologia spirituale alla Pontificia Università della Santa Croce (Roma). Conobbero San Josemaría negli anni '60 e risiedettero a Roma con lui nei primi anni '70.