Un nuovo libro su san Josemaría

E’ già in libreria un’agile pubblicazione sul fondatore dell’Opus Dei, edita da VELAR- Elledici.

Alle novità editoriali riguardanti san Josemaría nell’ottantesimo della fondazione dell’Opus Dei, si è aggiunto un volumetto redatto da Lorenzo Revojera (San Josemaría Escrivá) pubblicato dalla editrice VELAR di Gorle (BG) e distribuito dalla Elledici. La pubblicazione di 48 pagine e dal costo molto ridotto si inserisce in una nutrita collana di vite di santi e di figure illustri del mondo cattolico di ogni tempo, che sta riscuotendo vasto successo tra i fedeli per la maneggevolezza e la accurata veste editoriale; vi troviamo Caterina da Siena, Francesco d’Assisi, Elisabetta d’Ungheria ma anche nomi del nostro tempo, come Antonio Rosmini, Gianna Beretta Molla, Piergiorgio Frassati, Padre Pio ed Edith Stein.

Il volumetto può essere fatto rientrare nell’ambito delle opere di divulgazione popolare; ma i suoi undici capitoli – corredati da una vasta serie di immagini a colori anche di piccolo formato ma graficamente significative – restituiscono con vivezza ed efficacia la completa immedesimazione fra la vita di san Josemaría e la storia dell’Opus Dei; due realtà inseparabili che stanno caratterizzando la perenne capacità della Chiesa di rinnovarsi sotto la spinta dello Spirito Santo che segue e talvolta precede i tempi del mondo.

Proprio per la concisione, per la leggibilità e per l’evidente sforzo dell’autore di far emergere gli eventi e i lineamenti essenziali – una sfida che sembra vinta, anche grazie alla vivezza delle immagini – la pubblicazione è molto consigliabile a chi cerca una storia succinta ma esauriente dell’Opus Dei e del suo fondatore.