Rassegna stampa della canonizzazione

Riportiamo di seguito l'elenco completo degli articoli più interessanti pubblicati sulla stampa italiana intorno alla canonizzazione di Josemaría Escrivá. Con il menù di destra è possibile visualizzare l’archivio di tutti gli articoli.

11 ottobre 2002

- Alessandra Borghese, "Opus Dei, rivincita in Catholic style", Panorama

- David Murgia, "San Escrivá: traslate le spoglie a Villa Tevere", Il Tempo

8 ottobre 2002

- Arcangelo Paglialunga, "Dall’evento, un invito per tutti alla riflessione", Il Giornale di Brescia

- "Io, guarito per valorizzare il pianeta lavoro", Intervista al miracolato, a Chiara Lubich e al Cardinal José Saraiva Martins, Avvenire

- David Murgia, "Il patriarca rumeno da Wojtyla. Riprende il dialogo", Il Tempo

- "Il bis per Escrivá senza blackout", intervista a Veltroni, La Repubblica (Ed. Roma)

7 ottobre 2002

- Pierferdinando Casini, “Un risarcimento dopo anni di ingiustizie.”, La Repubblica

- Massimo D'Alema, “Un simbolo della storia della Chiesa”, La Repubblica

- Leonardo Mondadori, “Grazie a lui ora amo le rinunce”, La Repubblica

- Marco Tosatti, "I santi di Wojtyla", La Stampa

- Sandro Vavassori, "Escrivá, santo straordinario nelle cose ordinarie", L'Eco di Bergamo

- Mons. Cosmo Francesco Ruppi, "Da ieri abbiamo il santo della «vita quotidiana»", La Gazzetta del Mezzogiorno

- Mamola Camilletti, "Civitavecchia, un molo porterà il suo nome", Il Tempo

6 ottobre 2002

- Gianfranco Ravasi, “San Josemaría lavoratore”, Il sole 24 ore

- Francesco Ognibene, “La lezione di Josemaría Escrivá.”, Avvenire

- Vittorio Messori, "Il foglio segreto di Santo Escrivá", Il Corriere della Sera

- Leonardo Zega, “Divino e quotidiano”, La Stampa

- Gian Franco Svidercoschi, “Il valore della santità per i cristiani”, Il Tempo

- Andrea Tornielli, “Il santo dell’Opus Dei acclamato a Roma anche dai musulmani”, Il Giornale,

- Mimmo Muolo, "Santità quotidiana", Avvenire

- Mons. Javier Echevarría, "Contemplazione in mezzo al mondo", L'Osservatore Romano (nella sezione "Dal Prelato")

- Card. Joseph Ratzinger, "Lasciare operare Dio", L'Osservatore Romano

- Card. Camillo Ruini, “Ricristianizzare la società”, L’Osservatore Romano

- Giorgio Rumi, "Per una lettura "civile" della proposta di Josemaría Escrivá", L'Osservatore Romano

- Card. François-Xavier Nguyên Van Thuân, "Seminatori di pace e di gioia", L'Osservatore Romano

- Mons. André-Mutien Léonard, "Il materialismo cristiano di Josemaría Escrivá", L'Osservatore Romano

- Margaret Ogola, "Gli insegnamenti di Josemaría Escrivá in un contesto africano", L'Osservatore Romano

- Mary Hamm, "Al di là dei sogni più audaci", L'Osservatore Romano

5 ottobre 2002

- Luigi Accattoli, “Centomila segnalazioni di grazia per Escrivá”, Il Corriere della sera (nella sezione “Prelato”)

- Orazio Petrosillo, “Fede e lavoro: la modernità di un modello per tutti”, Il Messaggero

- Massimo De Angelis, “Lavoro e famiglia La «via» dei laici”, Avvenire

- Nicola Scopelliti, “Don Lucio: non corriamo dietro alle mode ma non siamo conservatori”, Il Gazzettino

4 ottobre 2002

- Massimo Mamoli, “Tettamanzi: «Escrivá, luce della Chiesa»”, Il Giornale

3 ottobre 2002

- Joaquín Navarro Valls, “La santità giorno per giorno”, Famiglia Cristiana

2 ottobre 2002

- David Murgia, “Escrivá ha riempito il mondo di miracoli”, Il Tempo

1 ottobre 2002

- Alberto Mattone, “Nove maxischermi”, La Repubblica