Libro-intervista con mons. Fernando Ocáriz

“La Chiesa, mondo riconciliato” (ed. Ares) offre una conversazione tra mons. Fernando Ocáriz e il giornalista Rafael Serrano, sui temi teologici di attualità: dall’eredità del Concilio Vaticano II alla «nuova» evangelizzazione, ai temi del lavoro e della povertà.

Opus Dei - Libro-intervista con mons. Fernando Ocáriz

«La relazione della Chiesa con il mondo può essere riassunta nella celebre affermazione di sant’Agostino: Mundus reconciliatus, Ecclesia; la Chiesa, nella sua dimensione di Popolo di Dio, è il mondo stesso in quanto riconciliato con Dio; e, pertanto, si rapporta al mondo come forza, come sacramento, mediante il quale Cristo continua nella storia la sua missione di salvezza, vincendo la resistenza che il mondo stesso contrappone alla propria riconciliazione con Dio».

Questa affermazione, a p. 69 del volume, è l’orizzonte entro cui il Vicario generale dell’Opus Dei analizza la situazione della Chiesa nella contemporaneità, con particolare riguardo al ruolo dei laici cristiani. 

In risposta alle incalzanti domande di Rafael Serrano, filosofo e redattore capo dell’agenzia Aceprensa, mons. Ocáriz spazia dai problemi teologici attuali all’eredità del Concilio Vaticano II, alla qualità della «nuova» evangelizzazione, ai temi sociali del lavoro e della povertà.

Una lettura autorevole e serena della realtà in cui viviamo, orientata alla riscoperta della felicità e responsabilità di essere cristiani.