10 frasi di papa Francesco su anziani e nonni

Papa Francesco ha recentemente istituito la Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani, che si celebrerà in tutta la Chiesa ogni anno la quarta domenica di luglio. In questo articolo abbiamo raccolto 10 frasi di papa Francesco su anziani e nonni.

Opus Dei - 10 frasi di papa Francesco su anziani e nonni

1. In una civiltà in cui non c'è posto per gli anziani o sono scartati perché creano problemi, questa società porta con sé il virus della morte. (Udienza generale, 05/03/2015)

2. L'anziano non è un alieno. L'anziano siamo noi: fra poco, fra molto, inevitabilmente comunque, anche se non ci pensiamo. E se noi non impariamo a trattare bene gli anziani, così tratteranno a noi. (Udienza generale, 05/03/2015)

3. La preghiera degli anziani e dei nonni è un dono per la Chiesa, è una ricchezza! Una grande iniezione di saggezza anche per l'intera società umana: soprattutto per quella che è troppo indaffarata, troppo presa, troppo distratta. (Udienza generale, 11 marzo 2015)

4. Anche l'anzianità contiene una grazia e una missione, una vera vocazione del Signore. L'anzianità è una vocazione. Non è ancora il momento di “tirare i remi in barca". (Udienza generale, 11 marzo 2015)

5. Anche nelle prove più difficili, gli anziani che hanno fede sono come alberi che continuano a portare frutto. E questo vale anche nelle situazioni più ordinarie. (Incontro del Papa con gli anziani, 28 settembre 2014)

6. La vecchiaia, in modo particolare, è un tempo di grazia, nel quale il Signore ci rinnova la sua chiamata: ci chiama a custodire e trasmettere la fede, ci chiama a pregare, specialmente a intercedere; ci chiama ad essere vicino a chi ha bisogno. (Incontro del Papa con gli anziani, 28 settembre 2014)

7. Fa tanto bene andare a trovare un anziano! Guardate i nostri ragazzi: a volte li vediamo svogliati e tristi; vanno a trovare un anziano, e diventano gioiosi! (Incontro del Papa con gli anziani, 28 settembre 2014)

8. Un popolo che non custodisce i nonni e non li tratta bene è un popolo che non ha futuro! Perché non ha futuro? Perché perde la memoria, e si strappa dalle proprie radici. (Incontro del Papa con gli anziani, 28 settembre 2014)

9. Sei un lavoratore? Sii santo compiendo con onestà e competenza il tuo lavoro al servizio dei fratelli. Sei genitore o nonna o nonno? Sii santo insegnando con pazienza ai bambini a seguire Gesù. (Esortazione apostolica Esortazione apostolica Esortazione apostolica Gaudete et exsultate, punto numero 13, punto numero 13)

10. Malgrado sia lontana la primavera del corteggiamento, c’è una bellezza nella fedeltà delle coppie che si amano nell’autunno della vita e in quei vecchietti che camminano tenendosi per mano. (Esortazione apostolica Esortazione apostolica Esortazione apostolica Christus Vivit, punto numero 183, punto numero 183)