Alcune informazioni

Lo spirito

L’Opus Dei aiuta a trovare Cristo nel lavoro, nella vita familiare e in tutte le attività quotidiane.

Attività

Attività

Direzione spirituale, ritiri, lezioni dottrinali e di catechismo: ecco alcune attività che l’Opus Dei organizza per aiutare coloro che desiderano migliorare la propria vita spirituale e lo zelo di evangelizzazione. Si svolgono nei centri dell’Opus Dei, oppure nelle chiese, o nelle parrocchie o nel domicilio di qualcuno che vi partecipa; sono aperte a tutti.

L'Opus Dei nella Chiesa Cattolica

L'Opus Dei nella Chiesa Cattolica

La formazione spirituale che l’Opus Dei offre è complementare al lavoro svolto dalle chiese locali. Le persone che entrano a far parte dell’Opus Dei continuano ad appartenere alla loro diocesi.

Persone dell'Opus Dei

L’incorporazione all’Opus Dei

L’incorporazione all’Opus Dei

Chi è dell’Opus Dei s’impegna a ricevere formazione cristiana e a prendere parte con impegno alla missione apostolica della Chiesa.

Cristiani in mezzo al mondo

La chiamata divina all’Opus Dei è identica per tutti i suoi membri. Esistono semplicemente modi diversi di vivere la stessa vocazione cristiana a seconda della situazione personale di ciascuno.

Domande frequenti

Domande frequenti

Vi proponiamo una selezione di risposte alle più comuni e frequenti domande sull'Opus Dei.

Iniziative sociali

Il ticket del cuore

Il ticket del cuore

Gli studenti dell’Università Campus Bio-Medico di Roma doneranno il ricavato del galà di Natale a sostegno di un’iniziativa in favore delle persone che non possono permettersi di pagare il ticket per le prestazioni sanitarie.

Istruzione e futuro in Africa: il meeting annuale di Harambee

Istruzione e futuro in Africa: il meeting annuale di Harambee

Il 9 e 10 novembre 2018 ha avuto luogo a Roma il meeting annuale di Harambee Africa International, nel corso del quale sono stati presentati i progetti portati avanti finora e quelli futuri, insieme a un rapporto sul ruolo dell’istruzione nella crescita dell’Africa Sub-Sahariana.

Nelle mense dei poveri di Napoli

Nelle mense dei poveri di Napoli

Grazie a un semplice gruppo di Whatsapp, alcuni universitari di Napoli hanno iniziato alcune attività di volontariato che durano da tre anni.