Testimonianze di chi ha conosciuto il fondatore dell'Opus Dei

Lello Nappi

Cosa significa incontrare un santo? Qual era l'effetto che faceva san Josemaría nella vita delle persone che lo incontravano? Ecco la testimonianza di Raffaele "Lello" Nappi, che quando era ancora un ragazzo ha conosciuto il fondatore dell'Opus Dei.

Lellè Savini

Eleonora "Lellè" Savini nel 1959, insieme alle altre poche soprannumerarie italiane, ha incontrato san Josemaría. In questo video racconta di come la scoperta di poter diventare santi nelle occupazioni quotidiane le ha cambiato la vita.

Filippo Manzi

Filippo Manzi ha conosciuto san Josemaría e ha avuto l'occasione di parlare della propria vocazione direttamente con il fondatore dell'Opus Dei.

San Josemaría Escrivá
“Dio ci chiama attraverso i fatti della vita di ogni giorno”.
SAN JOSEMARÍA, Fondatore dell'Opus Dei

Testo del giorno

“Il lavoro, un segno dell'amore di Dio”

Ti sta aiutando molto -mi dici- questo pensiero: dall'epoca dei primi cristiani, quanti commercianti si saranno fatti santi? E vuoi dimostrare che anche adesso è possibile... Il Signore non ti abbandonerà in questo impegno. (Solco, 490)

Quel che ho sempre insegnato - da quarant'anni a questa parte - è che ogni lavoro umano onesto, sia intellettuale che manuale, deve essere realizzato dal cristiano con la massima perfezione possibile: vale a dire con perfezione umana (competenza professionale) e con perfezione cristiana (per amore della volontà di Dio e al servizio degli uomini). Infatti, svolto in questo modo, quel ...