Una reliquia di san Josemaría nel cuore di Napoli

Dai primi di settembre 2019 è possibile, nella chiesa dell’Addolorata alla Pigna, a Napoli, venerare una reliquia di san Josemaría. È stata esposta il 14 del mese, con una messa solenne.

Opus Dei - Una reliquia di san Josemaría nel cuore di Napoli

Nella chiesa dell’Addolorata alla Pigna, parrocchia che si trova nel cuore di uno dei quartieri più popolosi di Napoli, è stata esposta una reliquia di san Josemaría, fondatore dell’Opus Dei.

Per accogliere la reliquia è stato scelto un momento speciale e caro alla comunità parrocchiale: i giorni della solennità della Beata Vergine Maria Addolorata, a cui è intitolata la chiesa, tra il 9 e il 15 di settembre.

Dopo i primi giorni in cui si trovava esposta ai piedi dell’altare, la reliquia è stata infine posta in una teca, in una navata vicina.

Il parroco dell’Addolorata, don Vittorio, ha conosciuto il messaggio di san Josemaría grazie ad alcune sue parrocchiane. Da lì ha sviluppato una particolare devozione per san Josemaría, che lo ha portato così al desiderio di esporre questo “ricordo” del santo fondatore dell’Opus Dei per averlo in qualche modo più vicino.

Questo “nuovo arrivo” è stato l’occasione per riflettere, durante le celebrazioni della festa, sulla ricerca della santità nella vita quotidiana e su come “amare il mondo appassionatamente”, trasformando in luoghi di incontro con il Signore tutte le occasioni della nostra vita quotidiana, temi molto cari a san Josemaría e centrali per la vita delle persone dell’Opus Dei.

Sabato 14 settembre, in seguito alla celebrazione della Santa Messa, presieduta da mons. Armando Dini, arcivescovo emerito di Campobasso-Boiano, la reliquia è stata posta in una teca realizzata per l’occasione nei pressi dell’altare.

Da quel giorno, i fedeli e le persone devote a san Josemaría che abitano a Napoli, hanno un’occasione in più per pregare vicini a questo santo, nel quale potranno trovare un sostegno nel loro cammino di santificazione della vita quotidiana.