San Josemaría e la Madonna

L’amore che san Josemaría Escrivá nutriva per la Madonna: un amore forte e tenace da buon aragonese e allo stesso tempo dolce, struggente e pieno di fiducia.

Relazioni biografiche
Opus Dei - San Josemaría e la Madonna

L’amore a Maria, alla tutta Bella, all’Immacolata, alla Mamma, alla Madre è un amore connaturale all’uomo. Amore verso la propria madre che ha radici biologiche e amore verso la Madre che ha radici spirituali. Il cuore e la vita dell’uomo hanno questo profondo significato materno.

Ma qui si vuole parlare dell’amore che san Josemaría Escrivá nutriva per la Madonna: un amore forte e tenace da buon aragonese e allo stesso tempo dolce, struggente e pieno di fiducia, come un figlio consapevole che solo da Lei possono arrivare aiuto e grazie.

Un amore che varca i confini dei limiti umani e porta in alto, come un’aquila, verso le altezze celesti!

L’amore a Maria, alla tutta Bella, all’Immacolata, alla Mamma, è un amore connaturale all’uomo

Un amore che lo guiderà sui sentieri della vita a scelte dure, ardue e decisive, dove la sua intera esistenza è messa in gioco e tutto il suo essere è proteso a realizzare quell’opera che Dio gli fa vedere il 2 ottobre 1928: l’Opus Dei di cui lei, Maria è Regina.

Un amore che cerca appoggio in lei, Madre, nei momenti più difficili e bui. Ai suoi piedi mette il dolore per la morte dei suoi familiari e dei suoi figli, le calunnie, le persecuzioni, le malattie, ma soprattutto le preoccupazioni per l’Opus Dei.

In diverse parti del mondo ricorre a lei, nei Santuari mariani,per pregarla e pregarla con insistenza, ininterrottamente per ore intere, come un bambino che non smette di chiedere finché non riceve l’assicurazione di essere stato esaudito. Mai ha fatto a meno di ricorrere a lei, tutti i giorni e tantissime volte al giorno, e facendolo fare anche ai suoi figli.

Un amore robusto che vibra in ogni battito del suo cuore!

Come san Josemaría, in tutto il mondo centinaia e centinaia di artisti notissimi, meno noti o sconosciuti (scrittori, musicisti, poeti, pittori, scultori, ecc.) secondo i propri talenti, hanno fatto e fanno omaggio a Maria della loro arte, esprimendole il loro amore. Pubblichiamo un documento con poesie, articoli e racconti con l’intenzione di aiutare i lettori ad immedesimarsi negli artisti per donare a Maria, nel mese a lei dedicato, il loro cuore.