Guadalupe, dalla Chimica al Cielo

Notizie
Guadalupe, dalla Chimica al Cielo

Il rapporto tra scienza e fede, la santità nella vita ordinaria e la normalità di Guadalupe. Questi alcuni temi del convegno “Dalla Chimica al Cielo”,...

Newsletter

Se desideri iscriverti alla nostra newsletter per favore specifica il tuo indirizzo mail.

Il tuo indirizzo mail viene da noi usato solo per inviarti la nostra newsletter, in accordo alle norme sulla privacy. Puoi eliminare la tua iscrizione in qualunque momento.

Privacy policy and cookies

Opus Dei in Svizzera

Una breve storia dell’Opus Dei in Svizzera

Nell’ottobre del 1956 arrivarono a Zurigo dall’Italia due giovani per aprire il primo centro dell’Opus Dei nel nostro paese

Governo
Governo dell'Opus Dei
Iniziative apostoliche
Dove trovarci
OPUS DEI
Il fondatore dell’Opus Dei e la Svizzera
Cause di Canonizzazione
Toni Zweifel

Novembre: Dio e la vita eterna

Le cause di canonizzazione

La sezione dedicata alle cause di canonizzazione. Qui si possono trovare testimonianze, racconti, notizie dalle cause, preghiere e favori ricevuti.

Perchè preghiamo per i defunti?

Ricordiamo alcuni insegnamenti del Catechismo della Chiesa Cattolica sulla consuetudine di pregare per i famigliari e gli amici defunti.

ebook scaricabili gratuitamente

Lettere e messaggi del Prelato

Messaggio del prelato (14 giugno 2019)

Mons. Ocáriz ci invita a vivere le solennità e le feste del mese di giugno con una gioia profonda e grati a Dio per il suo amore immenso.

Carissimi, Gesù mi protegga le mie figlie e i miei figli!

In questo mese di giugno si celebrano alcune solennità e feste di grande importanza per la nostra fede: dallo scorso giorno 2, l’Ascensione del Signore, fino al prossimo 29, santi Pietro e Paolo. Tutte, ognuna con le sue peculiarità, ci danno l’occasione di intensificare la gratitudine a Dio per il suo amore immenso. Di conseguenza, queste celebrazioni ...

Testo del giorno

La festa del Corpus Domini

In occasione della festa del Corpus Domini vi proponiamo alcuni brani dell'omelia che san Josemaría pronunciò il 26 maggio 1964, festa del Corpus Domini.

Oggi, solennità del Corpus Domini, mentre meditiamo insieme la profondità dell'amore che ha spinto il Signore a restare con noi sotto le specie sacramentali, ci sembra di udire quasi fisicamente quel suo insegnamento alla folla: Ecco, il seminatore usci a seminare. E mentre seminava, una parte del seme cadde sulla strada e vennero gli uccelli e la divorarono. Un ...