Opus Dei in Svizzera

Opus Dei in Svizzera

Una breve storia dell’Opus Dei in Svizzera

Nell’ottobre del 1956 arrivarono a Zurigo dall’Italia due giovani per aprire il primo centro dell’Opus Dei nel nostro paese

Il santo dell'ordinario

Il santo dell'ordinario

Vita e testimonianze di san Josemaría Escrivá (1902-1975), fondatore dell'Opus Dei.

Novembre: Dio e la vita eterna

Le cause di canonizzazione

Le cause di canonizzazione

La sezione dedicata alle cause di canonizzazione. Qui si possono trovare testimonianze, racconti, notizie dalle cause, preghiere e favori ricevuti.

Perchè preghiamo per i defunti?

Perchè preghiamo per i defunti?

Ricordiamo alcuni insegnamenti del Catechismo della Chiesa Cattolica sulla consuetudine di pregare per i famigliari e gli amici defunti.

L'attualità su papa Francesco

ebook scaricabili gratuitamente

Lettere e messaggi del Prelato

​Messaggio del Prelato (8 aprile 2018)

In occasione della domenica della Divina Misericordia, il prelato invita a chiedere a Gesù: «Aumenta la nostra fede!»

Con la gioia caratteristica della Pasqua, la liturgia ci ricorda oggi, domenica della Divina Misericordia, queste parole di san Giovanni: «Questa è la vittoria che ha sconfitto il mondo: la nostra fede» (1 Gv 5, 4).

Nell’appassionante missione di portare il Vangelo in ogni paese, in ogni ambiente, a ogni persona, tutti nella Chiesa incontriamo, insieme a molte gioie, non poche difficoltà. Resteremo contenti e pieni di speranza se ...

Testo del giorno

“Nessuno dà ciò che non ha”

Convinciti: il tuo apostolato consiste nel diffondere bontà, luce, entusiasmo, generosità, spirito di sacrificio, costanza nel lavoro, profondità nello studio, magnanimità nella donazione, aggiornamento, obbedienza assoluta e gioiosa alla Chiesa, carità perfetta... Nessuno dà ciò che non ha. (Solco, 927)

Non dimenticarlo: siamo tanto più convincenti quanto più siamo convinti. (Solco, 929)

«Non si accende una lucerna per metterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perché faccia luce a tutti quelli che sono nella casa. Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al Padre vostro che è nei cieli».

E, al termine del suo passaggio sulla terra, comanda: «Euntes, docete» andate e insegnate. Vuole che la sua luce brilli nella...