Testimonianze di chi ha conosciuto il fondatore dell'Opus Dei

Lello Nappi

Cosa significa incontrare un santo? Qual era l'effetto che faceva san Josemaría nella vita delle persone che lo incontravano? Ecco la testimonianza di Raffaele "Lello" Nappi, che quando era ancora un ragazzo ha conosciuto il fondatore dell'Opus Dei.

Lellè Savini

Eleonora "Lellè" Savini nel 1959, insieme alle altre poche soprannumerarie italiane, ha incontrato san Josemaría. In questo video racconta di come la scoperta di poter diventare santi nelle occupazioni quotidiane le ha cambiato la vita.

Filippo Manzi

Filippo Manzi ha conosciuto san Josemaría e ha avuto l'occasione di parlare della propria vocazione direttamente con il fondatore dell'Opus Dei.

San Josemaría Escrivá
“Santificare il proprio lavoro non è una chimera, bensì è missione di ogni cristiano...: tua e mia”.
SAN JOSEMARÍA, Fondatore dell'Opus Dei

Testo del giorno

“Riposo significa riprendersi: rigenerare le forze”

Riposo significa riprendersi: rigenerare le forze, gli ideali, i progetti... In poche parole: cambiare occupazione, per ritornare poi con nuovo brio al lavoro consueto. (Solco, 514)

La santità, l'autentico desiderio di raggiungerla, non si concede soste né vacanze.

(Solco, 129)

Utilizzami bene il tempo. —Non ti dimenticare del fico maledetto. Faceva già qualcosa: dare foglie. Come te...

—Non dirmi che hai delle scuse. —Non valse al fico —narra l'Evangelista— il fatto che non fosse tempo di fichi quando il Signore andò a cercarne.

—E ...