Tracce nella neve (V) Sono sempre stato in grado di esprimere le mie opinioni senza sentirmi giudicato

Marin ha conosciuto l'Opus Dei 10 anni fa e ciò che apprezza di più è lo spirito di libertà e fraternità.

Opus Dei - Tracce nella neve (V) Sono sempre stato in grado di esprimere le mie opinioni senza sentirmi giudicato

Mi chiamo Marin e ho 26 anni. Lavoro a Ginevra nel settore ambientale. Ho conosciuto l'Opus Dei 10 anni fa, attraverso mio fratello maggiore. Non ne faccio parte e non sono nemmeno un cooperatore, ma apprezzo molto il lavoro che vi si svolge e mi sento legato ad esso.

Da adolescente ciò che mi attirava di più erano le attività che si organizzavano: campeggi, sport, passeggiate, momenti di allenamento...

Oggi gli aspetti dell’Opus Dei che apprezzo di più sono i seguenti:

innanzitutto la libertà di parola e di idee. In nessun altro luogo mi è stato detto che potevo scegliere liberamente un’attività piuttosto che un’altra; inoltre, sono sempre stato in grado di esprimere i miei punti di vista senza sentirmi giudicato.

Nella mia esperienza, posso dire che lo spirito di libertà è una grande risorsa dell'Opus Dei.

In secondo luogo, la fraternità. Ho avuto la fortuna di vivere per un anno in una residenza in Francia, dove ho trovato un'atmosfera di fraternità davvero incredibile. Ho imparato ad avere una visione aperta sugli altri e ad uscire dalla mia zona di comfort per condividere momenti di gioia o dare una mano a chi ne aveva bisogno.

Quello che ho sempre ammirato in modo particolare è l'accoglienza e la gentilezza nei confronti di tutti, senza che le idee e le convinzioni personali potessero rappresentare un ostacolo alla riuscita di vere amicizie.