Biografie

Bibliografia di base, di carattere introduttivo, su san Josemaría Escrivá de Balaguer e l’Opus Dei.

Bibliografia e saggi

Di seguito proponiamo una bibliografia di base, di carattere introduttivo, su san Josemaría Escrivá de Balaguer e l’Opus Dei. Per disporre di una bibliografia più ampia, cliccare qui per ricorrere al Servizio di Consulenza Bibliografica dell’Istituto Storico San Josemaría Escrivá.

Biografie

Testimonianze

Studi su san Josemaría

BIOGRAFIE

Andrés Vázquez de Prada. El Fundador del Opus Dei

Tomo I: "Señor, que vea", Rialp, Madrid 2004, 639 p., 8ª ed. (1ª edizione: Madrid, Rialp, 1997)

Tomo II: "Dios y audacia", Rialp Madrid 2002, 759 p., 2ª ed. (1ª edizione: Madrid, Rialp, 2002)

Tomo III: "Los caminos divinos de la tierra", Madrid, Rialp, 2003, 796 p., 2ª ed. (1ª edizione: Madrid, Rialp, 2003).

La prima biografia completa di san Josemaría Escrivá de Balaguer; si caratterizza per rigore e profondità, e per la sua compenetrazione con le fonti bibliografiche - documenti, testimonianze, carte e materiale diverso proveniente dall’archivio della Prelatura - sul fondatore dell’Opus Dei.

John F. Coverdale. La fundación del Opus De, Madrid, Ariel, 2002

Il libro racconta la storia dei primi tempi dell’Opus Dei, da quando era solo un’idea del suo fondatore e la sua creazione nel 1928, fino al 1943. In mezzo troviamo i primi centri, le prime decine di membri, il suo sviluppo, la guerra civile, la sua ricostruzione a Madrid e la sua espansione, e l’opposizione della Falange o le università. L’autore è specializzato in storia della Spagna ed è stato inoltre, consulente del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti per Affari con la Spagna.

Massimo Bettetini. Josemaría Escrivá, Padova, Messaggero, 2008, 144 p.

La scioltezza della biografia porta il lettore a scoprire la genuinità dello spirito dell’Opus Dei, come è stato impresso da Dio nell’intelligenza e nel cuore di san Josemaría. È facile intravedere tra le pagine, la sorpresa di una luce che può illuminare e dare senso all’esistenza con una vocazione che richiama da vicino quella dei primi cristiani. Il libro è composto dalla Biografia, dall’omelia Verso la santità, falsariga dello spirito dell’Opus Dei, un discorso di Giovanni Paolo II, una selezione di punti da Cammino, Solco e Forgia, e da un Glossario.

Eugueny Pazukhin. Zinz y Trudy blazennovo khosemaria Escrivá, Osnovatelia Opus Dei, Helsinki, Okeanos Oy, 2000, 229 p.

La prima biografia di san Josemaría in russo. L’autore, un filosofo ortodosso, ha scritto la biografia mosso dall’impatto che il messaggio e la figura di Josemaría Escrivá hanno avuto su di lui, quando ebbe fra le mani alcuni dei suoi libri. Ha scritto pensando ai suoi compatrioti russi, quasi volesse intavolare un dialogo vivace con chi, come lui, ha vissuto in una società carente de libertà e ora si trova in un periodo come quello post-sovietico, pieno di inquietudini e incertezze, ma ricco di aspettative e speranze.

Pilar Urbano. El hombre de Villa Tevere: los años romanos de Josemaría Escrivá de Balaguer, Debolsillo, Barcelona, 2004, 549 p.(1ª edizione: Madrid, Plaza & Janés, 1995).

Pilar Urbano si dedica alla figura di Escrivá con audacia, fedele ad uno stile giornalistico diretto ad informare con rigore, senza favoritismi e senza paure. Com’era in privato Josemaría Escrivá? Era un uomo con le sue debolezze o incarnava il suo mito? Amabile o impossibile? Quale fu il suo atteggiamento di fronte alle "congiure" contro l’Opus Dei? Ebbe qualche influenza sul Vaticano o malgrado ciò si riteneva un "outsider"? Cosa pensava dei membri dell’Opus Dei che si dedicavano alla politica? Di cosa parlavano a pranzo monsignor Escrivá e padre Arrupe, generale dei gesuiti? Questo libro è, spesso, molto più che una risposta esaustiva a questi interrogativi.

Michele Dolz. Mia madre la Chiesa: vita di san Josemaría Escrivá, Cinisello Balsamo (Mi), San Paolo, 2008, 268 p.

Questa biografia analizza la vita di san Josemaría, dalla fondazione dell’Opus Dei alla morte, attraverso una prospettiva particolare: il suo amore alla Chiesa ed il proprio rapporto con i suoi pastori (sacerdoti, vescovi, papi).

Claudio Sorgi. Il Padre. Josemaría Escrivá de Balaguer, Casale Monferrato, Piemme, 1992, 181 p.

Si tratta della prima versione italiana della vita di Josemaría Escrivá. Domande e risposte a D. Francesco Angelicchio. Il libro, più che una biografia, è una lunga amabile conversazione sulla figura del fondatore dell’Opus Dei.

José Miguel Cejas Arroyo. Vida del Beato Josemaría, Rialp, Madrid, 1992, 224 p., 4ª ed. (1ª edizione: Madrid, Rialp, 1992). Una biografia breve e sintetica che espone i fatti più significativi della vita del Fondatore dell’Opus Dei e dello sviluppo dell’Opera.

Ana Sastre Gallego. Tiempo de caminar, Madrid, Rialp, 1991, 701 p., 4ª ed.

Breve biografia che vuole tracciare il profilo principale; i tratti salienti della personalità del Fondatore dell’Opus Dei, del suo modo di essere e di fare, che furono sempre orientati a compiere la volontà di Dio.

Hugo de Azevedo. Uma luz no mundo: vida do Servo de Deus Monsenhor Josemaría Escrivá de Balaguer, Lisboa, Prumo-Rei dos livros, 1988, 403 p.

E’ la prima biografia in portoghese. Il contenuto è molto descrittivo e la struttura è rigidamente cronologica. Si sofferma in particolare sui viaggi realizzati da san Josemaría in Portogallo e Brasile.

Peter Berglar. Opus Dei. Leben und Werk des Gründers Josemaría Escrivá, Salzburg, Otto Müller, 1983, 364 p.

L’autore analizza diversi aspetti storici, biografici e spirituali dell’Opus Dei, che costituiscono una chiave fondamentale per la comprensione della storia recente della Chiesa Cattolica.

François Gondrand. Au pas de Dieu. Josemaría Escrivá de Balaguer, fondateur de l'Opus Dei, Paris, France-Empire, 1982.

François Gondrand, specializzato in mezzi di comunicazione sociale, ha conosciuto personalmente Mons. Escrivá de Balaguer, perciò ha potuto riflettere, con vivacità, la sua personalità.

Dal 2 ottobre 1928, giorno in cui nacque l’Opus Dei, Josemaría Escrivá de Balaguer fu protagonista di una singolare avventura spirituale. Chi era? Perchè si fece sacerdote? Come nacque l’Opera al cui sviluppo diede impulso con energia, al passo di Dio? Quali difficoltà e quali gioie trovò sul suo cammino?

Salvador Bernal Fernández. Apuntes sobre la vida del Fundador del Opus Dei, Madrid, Rialp, 1980, 388 p., 6ª ed. (1ª ed.: Madrid, Rialp, 1976

Un insieme di impressioni redatte poco dopo la sua morte, che aspirano a far conoscere, a grandi linee, le sfaccettature più interessanti della personalità e la dottrina di san Josemaría Escrivá.