I giovani, attori e protagonisti

Papa Francesco ha fatto riferimento alla riunione pre-sinodale dei Giovani che avrà luogo a Roma dal 19 al 24 marzo con l'obiettivo di presentare ai Padri Sinodali un documento sul quale poi esprimeranno il loro punto di vista e le loro proposte.

Dal Papa
Opus Dei - I giovani, attori e protagonisti

«Cari fratelli e sorelle – ha detto Papa Francesco all’Angelus di domenica 18 febbraio –, fra un mese, dal 19 al 24 marzo, circa 300 giovani di tutto il mondo verranno a Roma per una riunione preparatoria al Sinodo di ottobre. Ebbene, desidero vivamente che tutti i giovani possano essere protagonisti di questa preparazione.

Pertanto, potranno intervenire attraverso i gruppi linguistici moderati da altri giovani. Il contributo dei “gruppi di reti” si aggiungerà a quello della riunione di Roma. Cari giovani, potete trovare altre informazioni nel sito web della Segreteria del Sinodo dei Vescovi. Grazie del tuo contributo per camminare insieme!».

Il compito delle Reti sociali nella riunione pre-sinodale

Il cardinale Baldisseri, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi, nel presentare questa iniziativa, ha spiegato l’idea di estendere virtualmente la partecipazione alla riunione pre-sinodale attraverso le Reti sociali, perché i giovani usano Internet e in particolare le Reti sociali, come un “areopago” naturale per riunirsi, comunicare ed esprimere le opinioni personali.

I giovani di tutte le parti del mondo potranno, non soltanto seguire questo evento in tempo reale su Internet, ma potranno anche interagire con i colleghi presenti a Roma e inviare i loro contributi che si fonderanno nel successivo documento conclusivo.

• Informazioni pratiche su Synod2018.va

• Pagina di Facebook di Synod2018

• Profilo Twitter di Synod2018